Cos’è una biobanca?

Cos’e’ una biobanca?

Per biobanca si intende una raccolta organizzata di materiale biologico e i dati a loro associati. Sono quindi una preziosa fonte di risorse sia per la diagnosi, la ricerca e la sperimentazione di terapia, in quanto permettono l’utilizzo del genoma umano e delle sue espressioni.

Negli ultimi anni l’avanzamento della ricerca e delle tecnologie appilcate alla medicina hanno portato allo svilppo dei nuovi farmaci “intelligenti” (ovvero sviluppati ad hoc), che necessitano disponibilità di vari campioni biologici. Per   questo sono sorti spontaneamente molte collezioni di materiale biologico, sopratutto grazie ai famigliari dei malati.

Le biobanche sono collezioni non più spontanee ma istituzionali e organizzate secondo regole precise e condivise.

“l’applicazione del progresso della conoscenza, specialmente nell’ambito della genetica, dovrebbe migliorare la salute degli individui e contribuire al benessere dell’umanità in genere. Inoltre i benefici dello sviluppo della genetica dovrebbero essere resi disponibili a tutti, con doveroso riguardo alla dignità e ai diritti di ciascun individuo”.

dalla Dichiarazione sul Genoma Umano, articolo 4.

maggiori informazioni:
Dal governo italiano:
http://www.governo.it/biotecnologie/documenti/7.biobanche.pdf
Dall’unesco:
http://www.unesco.org/new/en/social-and-human-sciences/themes/bioethics/human-genetic-data/

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Meet the Author

Admin
1 comment… add one

Leave a Comment